Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA21°33°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine

Cultura martedì 25 giugno 2024 ore 16:14

L'informatica apre le porte alla salute digitale

All'università di Pisa nasce il corso di laurea magistrale in "informatics for digital health". E' il primo in Italia



PISA — L’università di Pisa ha creato un nuovo corso di laurea che integra l’informatica, lo sport, la salute ed il benessere psico-fisico; quello pisano è il primo e, per adesso, unico ateneo ad annoverare fra i suoi corsi di laurea quello in informatics for digital health.

“La Salute Digitale è il prossimo futuro – ha detto il professor Giuseppe Prencipe del dipartimento di informatica dell’Università di Pisa – un futuro che passerà dalla progettazione di applicazioni e piattaforme software capaci, ad esempio, di creare terapie personalizzate, progettare nuovi farmaci, gestire al meglio l’accesso agli esami clinici, ma anche assistere i pazienti da remoto o monitorare le prestazioni degli atleti”.

Il dipartimento di Informatica dell’Ateneo pisano è dunque in prima linea nel raccogliere questa sfida in un settore destinato a diventare sempre più strategico.

Il nuovo corso di laurea magistrale si pone come punto di riferimento sia nazionale che internazionale; infatti, la didattica sarà in lingua inglese.

Gli studenti ideali sono i già laureati nella triennale di informatica, ingegneria, matematica e fisica che abbiano la volontà di formarsi partendo dalle conoscenze proprie dell’informatica per poi configurarsi come nuovi soggetti che possano risolvere problemi complessi nella catena del valore-salute.

“Punteremo molto a stabilire relazioni con aziende del settore biomedico, del wellness, dello sport, della nutraceutica e del farmaceutico, al fine di offrire quante più opportunità possibili di progetti, tirocini, stage, e job placement per i nostri studenti – dice il professore Paolo Ferragina dell’Università di Pisa e della Scuola Superiore Sant’Anna– e proprio per potenziare questi rapporti e per la proiezione internazionale del percorso formativo abbiamo definito un Advisory Board”.

Un ulteriore elemento caratterizzante questo nuovo corso di laurea magistrale sta nella collaborazione tra docenti dell’ambito informatico con quello biomedico, del pharma, della bioingegneria e del settore economico-legale.

Per informazioni e iscrizioni: https://didattica.di.unipi.it/laurea-magistrale-in-informatics-for-digital-health/


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dell'edificio, risalente all'11esimo secolo, non si avevano più notizie dalla fine del '400. La scoperta degli archeologi dell'università di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Cultura