Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:35 METEO:PISA15°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 22 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Alec Baldwin spara sul set del film Rust, muore la direttrice della fotografia: il video dall'alto del luogo della tragedia

Politica sabato 26 giugno 2021 ore 14:00

"Gli aumenti della Tari sono inaccettabili"

Matteo Trapani

Così il capogruppo del Pd in consiglio comunale, Matteo Trapani, all'indomani del voto in consiglio che certifica l'aumento della tassa sui rifiuti



PISA — "La Tari aumenta e questo è inaccettabile per un comune come Pisa che può ristorare eventuali aumenti grazie a un avanzo nel bilancio che va avanti da anni - scrive Matteo Trapani, capogruppo del Partito democratico in consiglio comunale -.  Dopo la nostra richiesta di impegnare una quota di avanzo per abbassare la Tari ed evitare i rialzi, il Comune decide di andare avanti e annuncia impegni minimi e in gran parte di fondi nazionali".

"Lo avevamo chiesto ritenendo molto critico il rialzo della Tari per tutti i cittadini pisani. Abbiamo presentato un ordine del giorno - ha ricordato Trapani dopo la bocciatura in consiglio di questo odg - con il quale ci si impegnava a mettere in atto un meccanismo di detrazione su famiglie e attività per fare si che l'incremento fosse mitigato prevedendo detrazioni a carico della fiscalità generale del bilancio del Comune in aggiunta a quanto già previsto applicando una quota di avanzo e diminuendo interventi non urgenti".

"Un comune come quello di Pisa - conclude il capogruppo Pd -, con un tesoretto ormai da molti anni, deve pensare ad abbassare la pressione fiscale e non solamente ad accendere mutui per lavori di ordinaria manutenzione, oltre 8 milioni, che poi verranno pagati dai pisani.
Questa nostra richiesta ha ottenuto il silenzio del sindaco e così i pisani vedranno le tariffe aumentate in una delle fasi più critiche della nostra città quando il Comune avrebbe potuto invece utilizzare una quota di avanzo per questo".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con 26 nuovi casi in 24 ore, l'ultimo monitoraggio concorda con i numeri emersi negli ultimi giorni in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità