Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:08 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 20 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Cronaca sabato 24 ottobre 2020 ore 15:09

Emergenza sanitaria, inaspriti i controlli

Calci mette in piedi maggiori controlli per garantire il rispetto della normativa vigente, Vecchiano si appella alle associazioni di volontariato



PISA — Controlli mirati per garantire il rispetto della normativa vigente, per contenere la diffusione del Covid-19 e per un capillare monitoraggio del territorio. Nel frattempo massima attenzione e mirate misure specifiche – con la Polizia Municipale in servizio anche in orari straordinari - in vista della festività dei Santi e per scongiurare assembramenti o occasioni di festa in luoghi pubblici in occasione della Festa di Halloween. Queste, in sintesi, le mosse messe a segno dall’ Amministrazione Comunale di Calci che, oltre ad aver coinvolto la stazione locale dei Carabinieri e il Comando di Polizia Municipale, ha chiesto al Prefetto e al Questore di Pisa un coordinamento interforze per presidiare il territorio della Valgraziosa. 

Nei giorni scorsi invece il sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori ha incontrato i Presidenti delle tre associazioni sanitarie e di protezione civile: Simone Grazzini della Misericordia di Vecchiano; Federica Faldella neo Presidente dell'Associazione SWRTT Soccorso Alluvionale e Gabriele Della Bartola Coordinatore della Pubblica Assistenza di Migliarino.

"Ho voluto ringraziare personalmente i Presidenti e attraverso loro tutti i volontari delle associazioni per il grande e fondamentale supporto dato, in tutte le modalità possibili, alla nostra Amministrazione Comunale e alla nostra comunità durante i mesi del lockdown. È innegabile che sia stata anche l'occasione per fare il punto con loro della situazione attuale e iniziare a prepararci nel caso di nuove esigenze che potrebbero verificarsi, in base all'andamento della seconda ondata dell'epidemia", ha spiegato il Sindaco Angori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati dal bollettino regionale fanno salire a 71286 le positività registrate da inizio epidemia in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica