Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:PISA22°33°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa

Attualità martedì 31 ottobre 2023 ore 12:40

Marineria e modellismo, la storia in una mostra

Agli Arsenali Repubblicani una esposizione con oltre 70 modelli navali, conferenze e laboratori. Appuntamento dal 3 al 5 Novembre



PISA — Un'esposizione di oltre 70 modelli navali unici per raccontare la storia della marineria mondiale dall'Antico Egitto ai nostri giorni. E' la mostra Modellismo d'Arsenale, che sarà visitabile dal 3 al 5 Novembre agli Arsenali Repubblicani. 

La mostra, composta da modelli messi a disposizione da collezioni private, è stata progettata dall’associazione Promosferae e coorganizzata dalla stessa con l’assessorato alla cultura e alle tradizioni della storia e dell’identità del Comune di Pisa. L'evento è patrocinato da Comune e provincia di Pisa, Marina Militare, Istituzione dei Cavalieri di Santo Stefano, Associazione Nazionale Marinai d’Italia e Lega Navale Italiana.

"Il modellismo, che spesso viene considerato un’attività artigianale, quando raggiunge i livelli di sofisticazione, accuratezza e capacità tecnica che caratterizzano i pezzi esposti nella mostra Modellismo d’Arsenale, valica il confine e diventa arte. Ecco perché - sottolinea l'assessore Filippo Bedini - l’assessorato alla cultura ha convintamente sostenuto la realizzazione di questa iniziativa. Per questo, ma non solo: Pisa, città d’acqua e Repubblica marinara non poteva non sposare una proposta che mira anche a raccontare la storia dell’evoluzione dell’ingegneria navale e non farlo proprio dove sorgeva la Tersana".

Durante la mostra sarà allestito anche uno stand dedicato alla storia delle Repubbliche Marinare. "L’auspicio - aggiunge Bedini- è che l’esperienza pisana possa essere il trampolino di lancio verso la riproposizione della mostra anche nelle altre tre compagne di viaggio: Amalfi, Genova e Venezia”.

I modellisti espositori arrivano da molte regioni italiane come Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e Toscana, ma anche da Francia e Spagna. La grandezza dei modelli varia dalla miniatura di circa 20 centimetri alla scala 1:24 ovvero circa 160 centimetri. Il valore complessivo delle opere esposte è di oltre un milione di euro.

In programma, oltre all'esposizione, ci sono 4 conferenze che vedranno nel ruolo di relatori l'ingegnere Luigi Tufolo autore del libro “La nave attraverso i secoli”; il professor Giuseppe Piccioli Resta: “Il Leudo” barca a vela latina; Massimo Guerrini: “La Galea Pisana”; il geometra Massimo Splendore: “La Nave di Cheope”. A corredo ci saranno dei laboratori dedicati al modellismo d'arsenale.

La mostra sarà visitabile gratuitamente dalle 9 alle 18 del 4 e 5 Novembre. Il giorno dell’inaugurazione, ovvero venerdì 3 novembre, l’apertura avverrà alle 15.

Sabato 4 e domenica 5 novembre, con orario 10-13 e 14-17, saranno visitabili gratuitamente anche il Fortilizio e la Torre Guelfa. Nei giorni della mostra sarà inoltre esposto davanti agli Arsenali il Galeone Rosso pisano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per la Giornata mondiale dedicata alla sensibilizzazione sui rischi in mare, al distaccamento di Tirrenia iniziative e dimostrazioni pratiche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità