Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:06 METEO:PISA12°16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Manganellate a studenti, Silvia Noferi (M5s): «Sputi a polizia? Forse se li sono anche meritati»

Cronaca mercoledì 22 aprile 2020 ore 16:32

Minacce ai giornalisti, vertice in prefettura

Focus in Prefettura sul fenomeno delle minacce ai giornalisti con il presidente regionale dell’Ordine Toscana Carlo Bartoli



PISA — Il Prefetto di Pisa, Giuseppe Castaldo, ha presieduto una riunione delle Forze di Polizia, in modalità videoconferenza, sul tema delle minacce e intimidazioni ai giornalisti. Presenti il Presidente dell’Ordine dei giornalisti della Toscana, Carlo Bartoli, il Questore di Pisa, Paolo Rossi, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Giulio Duranti, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Giancarlo Franzese.

Nella riunione sono stati esaminati i più recenti casi registrati, nell’ambito della complessiva analisi del quadro provinciale.

“Esprimo vicinanza e solidarietà in relazione ai recenti episodi di minaccia e intimidazione nei confronti dei giornalisti – ha affermato il Prefetto Castaldo - Ho già dato disposizioni ai vertici provinciali delle Forze di Polizia per accertare ogni responsabilità. È necessaria la massima attenzione, non solo in chiave repressiva ma anche preventiva, per garantire la libertà di stampa e il diritto dei cittadini di essere informati. È importante da parte dei giornalisti segnalare con tempestività ogni episodio senza alcuna sottovalutazione. Sul fenomeno degli atti intimidatori sono fondamentali le attività di monitoraggio, analisi e scambio permanente di informazioni, anche attraverso ulteriori momenti di confronto”.

Il Presidente dell’Ordine dei giornalisti della Toscana Bartoli ha ringraziato il Prefetto e i responsabili delle Forze dell’ordine per il "rapido e concreto intervento" ed ha illustrato le modalità con cui si stanno manifestando questi fenomeni, inediti per la Toscana. “La vicinanza delle istituzioni rappresenta un elemento di grande conforto per la nostra categoria e esprimo gratitudine per l’azione di prevenzione che è stata messa in atto anche nella provincia di Pisa”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In ospedale una stanza attrezzata per l'allattamento e il cambio pannolino. Lo spazio allestito nell'ambito di una iniziativa promossa da Unicef
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca