Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:PISA15°25°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Attualità domenica 04 aprile 2021 ore 14:45

Pasqua amara per la Polizia Municipale

Auto della Polizia Municipale di fronte a palazzo Gambacorti

Il delegato sindacale Giusti: "Le decisioni intraprese dalla Amministrazione stanno andando verso la delegittimazione dell'operato della Pm"



PISA — Chiudendo con le parole "Buona Pasqua a tutti\e", il delegato Rls e Rsu del Sindacato di base (Cub) per il Comune di Pisa, Federico Giusti, ha scritto una amara lettera al sindaco Michele Conti, all'assessora alla sicurezza Giovanna Bonanno e al comandante della polizia municipale, Alberto Messerini. Tema della missiva: le conseguenze di quanto mandato in onda da Striscia la Notizia e le seria possibilità, paventata dal primo cittadino, di provvedimenti disciplinari nei confronti dei due agenti della polizia municipale tirati in ballo dal servizio girato a Pisa dall'inviato Vittorio Brumotti (per approfondire: Striscia a Pisa, il sindaco convoca la Municipale).

"Ci giungono notizie di alcuni episodi accaduti nella giornata di ieri con cittadini che lanciano commenti e invettive contro gli agenti della Polizia locale - questa la lettera di Giusti -. Se l'effetto sperato dall'Amministrazione era quello di restituire forza alla Pm, i risultati ottenuti sono invece l'esatto contrario con la delegittimazione del corpo e delle sue molteplici funzioni che non sono legate solo all'ordine pubblico ma a tante altre attività (dal controllo stradale all'annonaria, dagli abusi edilizi a innumerevoli pratiche) osteggiate o svilite agli occhi della opinione pubblica".

"Non siamo certo noi a credere che la legittima critica dei cittadini non sia una sorta di libertà di espressione da preservare - prosegue il rappresentante sindacale - ma le decisioni intraprese dall'Amministrazione stanno andando verso la delegittimazione dell'operato della Pm e dei suoi agenti assecondando quanti credono che l'operato dei "vigili" dovrebbe essere, in disprezzo di ogni norma di legge, analogo a quello di corpi repressivi. Siamo a segnalare il problema auspicando che vogliate cambiare rotta rispetto a percorsi che alimentano il disagio e la paura all'interno del corpo e in tal senso siamo anche convinti che mettere in discussione i pareri del Medico competente ben oltre i termini previsti dalle normative per il rinvio alla visita collegiale non sia di aiuto a ricostruire all'interno del Corpo un clima sereno e improntato alla collaborazione".

Detto questo, Giusti augura " Buona Pasqua a tutti\e".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo aggiornamento sul fronte dell'epidemia. I dati aggiornati alle ultime ventiquattro ore dal bollettino regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità