Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:PISA20°28°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 21 giugno 2024

PSICO-COSE — il Blog di Federica Giusti

Federica Giusti

Laureata in Psicologia nel 2009, si specializza in Psicoterapia Sistemico-Relazionale nel 2016 presso il CSAPR di Prato e dal 2011 lavora come libera professionista. Curiosa e interessata a ciò che le accade intorno, ha da sempre la passione della narrazione da una parte, e della lettura dall’altra. Si definisce amante del mare, delle passeggiate, degli animali… e, ovviamente, della psicologia!

Seconda tappa nelle personalità: l’istrionico

di Federica Giusti - venerdì 08 dicembre 2023 ore 08:00

Eccoci al secondo appuntamento con i disturbi di personalità. Ovviamente valgono le premesse fatte per quello precedente, ossia che questo articolo ha il solo scopo di descrivere le caratteristiche e non di essere utilizzato ai fini diagnostici, né per sé né per terzi. Se avete dubbi rivolgetevi sempre ad uno specialista, unico in grado di fare davvero diagnosi.

Il disturbo istrionico di personalità, è caratterizzato dalla presenza di almeno 5 dei seguenti 9 criteri (ripresi dal testo di Lorna Smith Banjamin “Diagnosi interpersonale e trattamento dei disturbi di personalità”).

1) Ogni volta che si trova a non essere al centro dell’attenzione, sperimenta un forte disagio, motivo per cui cerca sempre un “posto in prima fila”, cercando di accentrare su di sé ogni interesse.

2) L’interazione con gli altri, a prescindere dalla relazione che ha con queste persone, è caratterizzata da un atteggiamento seduttivo, non sempre finalizzato alla dimensione sessuale, ma proprio all’idea di essere desiderato dagli altri.

3) Le emozioni manifestate sono spesso superficiali ed in continuo mutamento e questo perché il suo essere eccentrico lo porta ad attirare su di sé le attenzioni altrui.

4) La propria fisicità e il proprio corpo sono vissuti come strumenti in grado di attirare su di sé le attenzioni altrui, per questo sono persone che tendono ad essere sempre nella loro forma migliore.

5) Il loro modo di parlare deve essere pittoresco ed avere come obiettivo quello di impressionare gli altri, invece che perdersi nei dettagli.

6) Le emozioni vengono espresse in maniera teatrale ed esagerata, in modo che siano gli altri a dover intervenire al suo posto per gestire situazioni che a lui o lei non va di affrontare.

7) Ciò che gli altri dicono e pensano nonché le circostanze esterne, possono diventare per queste persone una grande fonte di preoccupazione tale da influenzarle e suggestionarle.

8) Le relazioni vengono vissute come più intense ed intime di quanto in realtà non lo siano, per cui può capitare spesso di sentirli affermare di conoscere in maniera intima tantissime persone importanti ed influenti, con le quali, in realtà, non hanno quasi rapporti.

9) Possono arrivare a mettere in atto comportamenti autolesivi gravi, compresi tentativi di suicidio, al solo scopo dimostrativo per ottenere l’attenzione altrui e, quindi, l’aiuto e la cura da parte degli altri.

Anche in questo caso, questo elenco di caratteristiche, non comporta necessariamente una base su cui andare ad etichettare qualcuno o noi stessi come istrionico. Non mi stancherò mai di dirlo: la psicodiagnostica è qualcosa di molto complesso. La divulgazione è importante ma solo ai fini conoscitivi!

Federica Giusti

Articoli dal Blog “Psico-cose” di Federica Giusti